Si propone qui una lettura del romanzo volta a cogliere l’aspetto erotico della ricerca di sollievo da parte dei gemelli. Si insiste dapprima sul processo di autoeducazione messo in atto dai protagonisti. Quindi un'analisi di come la coppia gemellare, ormai indifferente e insensibile, reagisce di fronte alla violenza di una sessualità estrema. In ultimo ci soffermiamo su un’assenza testuale : la radicale esclusione di un eventuale rapporto incestuoso tra i fratelli.

“Mise en écriture / mise en scène della sessualità ne Le Grand Cahier d’Agota Kristof”

Benedettini, Riccardo
2003

Abstract

Si propone qui una lettura del romanzo volta a cogliere l’aspetto erotico della ricerca di sollievo da parte dei gemelli. Si insiste dapprima sul processo di autoeducazione messo in atto dai protagonisti. Quindi un'analisi di come la coppia gemellare, ormai indifferente e insensibile, reagisce di fronte alla violenza di una sessualità estrema. In ultimo ci soffermiamo su un’assenza testuale : la radicale esclusione di un eventuale rapporto incestuoso tra i fratelli.
Letteratura francese del Novecento; Agota Kristof; Sessualità e letteratura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/661565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact