Su alcuni neologismi del latino documentario dell’Italia meridionale nei secoli X-XII. Il caso del Codice diplomatico verginiano