Signacula ex aere: dossier Agáthôn (quattro multipli e quattro impronte su tegole e mattoni)