Il saggio ripercorre alcuni degli aspetti più rilevanti del contributo del teatro italiano alle idee e ai moti risorgimentali, tanto sul piano della drammaturgia più o meno "militante", dai prodromi giacobini ai "bilanci" postunitari, quanto sul piano della partecipazione attiva, sulla scena teatrale come su quella politica, di attori della statura di Modena e Salvini.

Il luogo più acconcio alla pugna: teatro e Risorgimento

PASQUALICCHIO, Nicola
2013

Abstract

Il saggio ripercorre alcuni degli aspetti più rilevanti del contributo del teatro italiano alle idee e ai moti risorgimentali, tanto sul piano della drammaturgia più o meno "militante", dai prodromi giacobini ai "bilanci" postunitari, quanto sul piano della partecipazione attiva, sulla scena teatrale come su quella politica, di attori della statura di Modena e Salvini.
teatro e risorgimento; drammaturgia italiana dell'ottocento; grandi attori dell'ottocento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/625569
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact