L'impresa tra crisi, bellezza e lentezza