Il saggio si propone di illustrare come vengono protette le minoranze nell'ambito dello Stato federale svizzero. Dopo aver definito la nozione di "minoranza" nel contesto in cui si colloca, vengono considerate le disposizioni di diritto federale contro la discriminazione, a sostegno delle minoranze, e quelle che assicurano un'adeguata rappresentanza negli organi della Confederazione. Si passa poi alla sintetica illustrazione delle disposizioni di diritto cantonale; in specie alla descrizione del regime delle lingue e delle religioni secondo le diverse Costituzioni dei Cantoni.

Struttura federale e tutela delle minoranze nell'ordinamento svizzero

GUIGLIA, Giovanni
1998

Abstract

Il saggio si propone di illustrare come vengono protette le minoranze nell'ambito dello Stato federale svizzero. Dopo aver definito la nozione di "minoranza" nel contesto in cui si colloca, vengono considerate le disposizioni di diritto federale contro la discriminazione, a sostegno delle minoranze, e quelle che assicurano un'adeguata rappresentanza negli organi della Confederazione. Si passa poi alla sintetica illustrazione delle disposizioni di diritto cantonale; in specie alla descrizione del regime delle lingue e delle religioni secondo le diverse Costituzioni dei Cantoni.
8813207522
tutela delle minoranze; svizzera; minoranze linguistiche; Minoranze religiose
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/576350
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact