Il rosone della chiesa di San Zeno Maggiore a Verona. Alcune considerazioni