L’interesse per lo studio del benessere in campo lavorativo deriva soprattutto dalla consapevolezza che le persone che si sentono bene oltre a manifestare benefici in termini di salute e longevità, lavorano in modo più produttivo, aumentando il benessere organizzativo. Il benessere individuale, determinato da un ampio numero di variabili è in grado di influenzare numerosi aspetti sia individuali che organizzativi; alcuni ricercatori hanno dimostrato che le variabili connesse al benessere psicologico e al commitment organizzativo sono quelle in grado di prevedere maggiormente il rendimento lavorativo.

Lo stress nelle organizzazioni

Nocera, Antonio
2011

Abstract

L’interesse per lo studio del benessere in campo lavorativo deriva soprattutto dalla consapevolezza che le persone che si sentono bene oltre a manifestare benefici in termini di salute e longevità, lavorano in modo più produttivo, aumentando il benessere organizzativo. Il benessere individuale, determinato da un ampio numero di variabili è in grado di influenzare numerosi aspetti sia individuali che organizzativi; alcuni ricercatori hanno dimostrato che le variabili connesse al benessere psicologico e al commitment organizzativo sono quelle in grado di prevedere maggiormente il rendimento lavorativo.
Stress; Benessere; Mobbing; Burnout; Strategie; Stress Occupazionale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/535151
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact