Ridefinizione dei ruoli professionali: e se provassimo a ri-partire dai pazienti?