Si prende in esame un'iscrizione che conserva ancora lke tracce della preparazione officinale del testo.

Un caso di ordinatio graffita in un'iscrizione funeraria atestina (SI, 537).

BUONOPANE, Alfredo
1988

Abstract

Si prende in esame un'iscrizione che conserva ancora lke tracce della preparazione officinale del testo.
epigrafia latina; officina epigrafica; ordinatio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/476074
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact