Il saggio è dedicato ad alcuni ritratti gonzagheschi o di personaggi mantovani individuati in Trentino e in Alto Adige. Una lunga riflessione è rivolta intorno all’effige di Alfonsina Gonzaga di Novellara, seconda moglie di Giannangelo Gaudenzio Madruzzo, con il confronto di diverse immagini relative alla sua possibile fisionomia. Sono quindi presentati alcuni ritrattini provenienti da Villa Margone e, infine, si dà conto delle opere trentine e bolzanine esposte alla Mostra Iconografica Gonzaghesca tenuta a Mantova nel 1937.

L'immagine di Alfonsina Gonzaga di Novellara Madruzzo e di altri nobili mantovani nelle collezioni trentine

BERTELLI, Paolo
2011

Abstract

Il saggio è dedicato ad alcuni ritratti gonzagheschi o di personaggi mantovani individuati in Trentino e in Alto Adige. Una lunga riflessione è rivolta intorno all’effige di Alfonsina Gonzaga di Novellara, seconda moglie di Giannangelo Gaudenzio Madruzzo, con il confronto di diverse immagini relative alla sua possibile fisionomia. Sono quindi presentati alcuni ritrattini provenienti da Villa Margone e, infine, si dà conto delle opere trentine e bolzanine esposte alla Mostra Iconografica Gonzaghesca tenuta a Mantova nel 1937.
Ritratti gonzagheschi; Alfonsina Gonzaga di Novellara; Villa Margone (Tn); Riva del Garda (Tn)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
agiati_alfonsina.pdf

accesso aperto

Tipologia: Abstract
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 633.42 kB
Formato Adobe PDF
633.42 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/475985
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact