L'articolo dà conto dei risultati di una ricerca qualitativa in tre città italiane (Verona, Messina, Roma) sul tema del lavoro che cambia, interrogato alla luce della differenza femminile e delle generazioni precarie. Emerge la necessità di parlare di lavori, al plurale, e di ripensare l'economico alla luce delle nuove sperimentazioni sociali ed economiche.

El lugar del trabajo repensando lo económico

DE VITA, Antonietta
2009

Abstract

L'articolo dà conto dei risultati di una ricerca qualitativa in tre città italiane (Verona, Messina, Roma) sul tema del lavoro che cambia, interrogato alla luce della differenza femminile e delle generazioni precarie. Emerge la necessità di parlare di lavori, al plurale, e di ripensare l'economico alla luce delle nuove sperimentazioni sociali ed economiche.
Lavoro femminile; concezioni dell'economico; precarietà
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/473494
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact