Partendo dal cantiere dell'edizione critica dei 'Sonetti del Burchiello', e dall'analisi della varia lectio dei molti testimoni, il saggio traccia un profilo del particolare uso che i testi burchielleschi fanno del ricco patrimonio lessicale e fraseologico presente nel fiorentino, e a suo tempo usato da precursori del genere, quali Franco Sacchetti o l'Orcagna. Il riconoscimento di tale patrimonio linguistico condiviso ha naturalmente ripercussioni di rilievo sull'ardua esegesi dei 'Sonetti'.

La dimensione vernacolare nel lessico dei 'Sonetti del Burchiello'

ZACCARELLO, Michelangelo
1996

Abstract

Partendo dal cantiere dell'edizione critica dei 'Sonetti del Burchiello', e dall'analisi della varia lectio dei molti testimoni, il saggio traccia un profilo del particolare uso che i testi burchielleschi fanno del ricco patrimonio lessicale e fraseologico presente nel fiorentino, e a suo tempo usato da precursori del genere, quali Franco Sacchetti o l'Orcagna. Il riconoscimento di tale patrimonio linguistico condiviso ha naturalmente ripercussioni di rilievo sull'ardua esegesi dei 'Sonetti'.
Burchiello; lessicografia; vernacolo fiorentino
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/473357
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact