L’articolo cerca di dimostrare come il rapporto tra educazione e verità sia costitutivo dell’esperienza educativa, evidenziandone la presenza nella pratica educativa quotidiana e sostenendo la tesi per cui la comprensione di tale rapporto richiede il confronto con le maggiori teorie filosofiche sulla verità, che a prima vista sembrano molto distanti dalla concretezza educativa. Tali concezioni, a loro volta, possono ricevere importanti indicazioni teoretiche dall’esperienza della verità in educazione, per continuare ad approfondire la ricerca nella direzione di una visione quanto più possibile unitaria e insieme articolata della verità.

Educazione e verità: una lettura ermeneutica

LORO, Daniele
2012

Abstract

L’articolo cerca di dimostrare come il rapporto tra educazione e verità sia costitutivo dell’esperienza educativa, evidenziandone la presenza nella pratica educativa quotidiana e sostenendo la tesi per cui la comprensione di tale rapporto richiede il confronto con le maggiori teorie filosofiche sulla verità, che a prima vista sembrano molto distanti dalla concretezza educativa. Tali concezioni, a loro volta, possono ricevere importanti indicazioni teoretiche dall’esperienza della verità in educazione, per continuare ad approfondire la ricerca nella direzione di una visione quanto più possibile unitaria e insieme articolata della verità.
Educazione; Verità; Ermeneutica; Teorie filosofiche; Dialogo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/466749
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact