Una dichiarazione d’inammissibilità «interpretativa» del riparto costituzionale di competenze in materia di variazioni comunali