Il coppo di Bovinum (Foggia) presenta una griglia iscritta al cui interno sono incise lettere messapiche e neopuniche. Il documento si presenta interessante per diversi aspetti. Dal punto di vista storico esso documenta il passaggio di Annibale in Puglia e lo stanziamento di alcuni membri della guarnigione punica nella zona negli anni finali del III secolo a.C. Da un punto di vista culturale esso attesta un fenomeno di interazione tra due etnie, ma l'uso delle lettere, disposte in modo non alfabetico e apparentemente senza una logica, fa pensare in particolare anche ad un'utilizzo magico dell'alfabeto.

Il coppo iscritto di Bovino

MARCHESINI, Simona
2001

Abstract

Il coppo di Bovinum (Foggia) presenta una griglia iscritta al cui interno sono incise lettere messapiche e neopuniche. Il documento si presenta interessante per diversi aspetti. Dal punto di vista storico esso documenta il passaggio di Annibale in Puglia e lo stanziamento di alcuni membri della guarnigione punica nella zona negli anni finali del III secolo a.C. Da un punto di vista culturale esso attesta un fenomeno di interazione tra due etnie, ma l'uso delle lettere, disposte in modo non alfabetico e apparentemente senza una logica, fa pensare in particolare anche ad un'utilizzo magico dell'alfabeto.
Alfabeto; magia; Messapico; Neopunico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/435217
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact