La tegola iscritta di Monte San Martino