Ulisse in D'Annunzio e Pascoli: "Maia" e i "Poemi conviviali"