A proposito della "Giacinta". Consonanze e dissonanze nel carteggio Heyse-Capuana