Pietro della Vecchia, Giovanni Nani e una singolare iconografia bacchica