Emblema del mutamento: il Macellum di Pozzuoli nell'iconografia del secolo XIX