Tratta dei concetti di verosimile, di cosa significa imitazione nella poetica di Pinciano, che Cervantes conobbe e meditò

L'immaginazione regolata. Imitacion verosimil, fabula nella Philosophia Antigua Poética di Alonso Lòpez Pinciano

BOGNOLO, Anna
1989

Abstract

Tratta dei concetti di verosimile, di cosa significa imitazione nella poetica di Pinciano, che Cervantes conobbe e meditò
Poetica; Finzione; Letteratura spagnola; Cervantes
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/392075
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact