Alcune note per il mercato dell'arte a Verona fra Quattro e Cinquecento: la posizione dell'artista