Nel seguente lavoro viene presentata una batteria per lo studio della memoria di lavoro in età evolutiva per bambini di lingua italiana. Vengono utilizzate 10 prove ispirate al modello di working memory di Baddeley & Hitch (1974) e costruite in riferimento alla batteria WMTB-C di Pickering & Gathercole (2001). Allo studio partecipano 360 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni. I risultati confermano l'esistenza di un gradiente evolutivo generale delle diverse componenti della memoria di lavoro. Nel loop fonologico e nel sistema esecutivo centrale i cambiamenti evolutivi più significativi sembrano concentrarsi nell'intervallo cronologico compreso tra i 6 e gli 8 anni. In sintesi viene confermata l'utilità clincia dello strumento per valutazioni in ambito neuropsicologico.

Una batteria per la valutazione della memoria di lavoro in età evolutiva: studio su un campione di bambini italiani fra i 5 e 12 anni.

Majorano, Marinella;
2007

Abstract

Nel seguente lavoro viene presentata una batteria per lo studio della memoria di lavoro in età evolutiva per bambini di lingua italiana. Vengono utilizzate 10 prove ispirate al modello di working memory di Baddeley & Hitch (1974) e costruite in riferimento alla batteria WMTB-C di Pickering & Gathercole (2001). Allo studio partecipano 360 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni. I risultati confermano l'esistenza di un gradiente evolutivo generale delle diverse componenti della memoria di lavoro. Nel loop fonologico e nel sistema esecutivo centrale i cambiamenti evolutivi più significativi sembrano concentrarsi nell'intervallo cronologico compreso tra i 6 e gli 8 anni. In sintesi viene confermata l'utilità clincia dello strumento per valutazioni in ambito neuropsicologico.
memoria di lavoro; batteria; età evolutiva
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/389615
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact