Viene presentata una batteria per lo studio della memoria di lavoro in età evolutiva per bambini id lingua italiana e le sue prime applicazioni cliniche. Lo strumento è ispirato al modello di working memory di Baddeley & Hitch (1974) e costruito in riferimento alla batteria WMTB-C di Pickering & Gathercole (2001). Allo studio partecipano 360 bambini di età comprea tra i 6 e i 12 anni. I risultati confermano l'esistenza di un gradiente evoilutivo generale delle diverse componenti della memoria di lavoro e la differenziazione delle tre componenti funzionali descritte nel modello di riferimento. Si delineano i possibili campi di applicazione clinica per la diagnosi di DSA.

Batteria per la valutazione della Memoria di Lavoro in bambini italiani di scuola elementare e primo anno di scuola media: possibili applicazioni cliniche

Majorano, Marinella;
2005

Abstract

Viene presentata una batteria per lo studio della memoria di lavoro in età evolutiva per bambini id lingua italiana e le sue prime applicazioni cliniche. Lo strumento è ispirato al modello di working memory di Baddeley & Hitch (1974) e costruito in riferimento alla batteria WMTB-C di Pickering & Gathercole (2001). Allo studio partecipano 360 bambini di età comprea tra i 6 e i 12 anni. I risultati confermano l'esistenza di un gradiente evoilutivo generale delle diverse componenti della memoria di lavoro e la differenziazione delle tre componenti funzionali descritte nel modello di riferimento. Si delineano i possibili campi di applicazione clinica per la diagnosi di DSA.
memoria di lavoro; dislessia; distturbi dell'apprendimento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/389612
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact