L’inclusive education è un processo che sta richiedendo alla scuola nuove capacità organizzative e gestionali idonee a gestire nell’ordinarietà l’emergenza rappresentata dai sempre più diffusi e variegati bisogni educativi speciali degli alunni. Nella scuola dell’infanzia — con particolare attenzione alla situazione italiana — si è potuto assistere a trasformazioni significative in questa direzione. Si tratta, da un lato, di cambiamenti ispirati dalle riforme che hanno interessato quest’ordine di scuola e, dall’altro, di veri e propri percorsi di consapevolizzazione del guadagno educativo dato dalla positiva accoglienza della sfida rappresentata dalla «normale specialità».

Scuola dell'infanzia e disabilità. Dalla segregazione all'inclusione

LASCIOLI, Angelo
2011-01-01

Abstract

L’inclusive education è un processo che sta richiedendo alla scuola nuove capacità organizzative e gestionali idonee a gestire nell’ordinarietà l’emergenza rappresentata dai sempre più diffusi e variegati bisogni educativi speciali degli alunni. Nella scuola dell’infanzia — con particolare attenzione alla situazione italiana — si è potuto assistere a trasformazioni significative in questa direzione. Si tratta, da un lato, di cambiamenti ispirati dalle riforme che hanno interessato quest’ordine di scuola e, dall’altro, di veri e propri percorsi di consapevolizzazione del guadagno educativo dato dalla positiva accoglienza della sfida rappresentata dalla «normale specialità».
Inclusive Education; scuola dell'infanzia; educazione speciale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/363335
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact