Dalle prime esperienze di Boyne la rigenerazione ossea guidata (GBR) è diventata una metodica indicata per la riabilitazione implantare nelle aree edentule ed atrofiche. Su questo fronte il continuo impegno di clinici, ricercatori ed industrie specializzate ha contribuito allo sviluppo di biomateriali e metodiche operative che forniscono al paziente standard elevati di qualità ed affidabilità dei processi produttivi.

I biomateriali per la rigenerazione ossea - Parte I

DE SANTIS, Daniele;PROCACCI, Pasquale;FERRARI, Francesca;
2005

Abstract

Dalle prime esperienze di Boyne la rigenerazione ossea guidata (GBR) è diventata una metodica indicata per la riabilitazione implantare nelle aree edentule ed atrofiche. Su questo fronte il continuo impegno di clinici, ricercatori ed industrie specializzate ha contribuito allo sviluppo di biomateriali e metodiche operative che forniscono al paziente standard elevati di qualità ed affidabilità dei processi produttivi.
osteoconduzione, osteoinduzione, osteogenesi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BIOMATERIALI PER RIGENERAZIONE OSSEA 2005.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 308.83 kB
Formato Adobe PDF
308.83 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/361429
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact