Tra teoria e pratica: diventare "sintesi ermeneutica"