"La moralitade è bellezza della filosofia". Dante e l'etica medievale