Rec. a Alberto CEVOLINI, De arte excerpendi. Imparare a dimenticare nella modernità