Rec. a Elisabetta CALDELLI, Copisti a Roma nel Quattrocento