La figura della reductio in Alano di Lilla e in San Bonaventura