La forzatura pascoliana nel conviviale "Il poeta degli Iloti" come spia di una intenzione interpretativa marcata.

Una corona per Esiodo

AVEZZU', Guido
1996-01-01

Abstract

La forzatura pascoliana nel conviviale "Il poeta degli Iloti" come spia di una intenzione interpretativa marcata.
Hesiodus; Pascoli; Giovanni; Tradizione classica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/332765
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact