Sistemi modulari e crepuscolo della teoria delle "varianti innocue"