La nutrizione delle piante fra limitazioni chimiche e costrizioni fisiologiche: è possibile un approccio sostenibile?