Dopo un'introduzione ai disturbi del linguaggio, vengono presentate l'incidenza di tali disturbi in età prescolare e le successive ricadute sullo sviluppo sociale e l'apprendimento scolastico. L'articolo divulgativo si concentra quindi sui programmi di intervento che si stanno delineando ora nell'ambito della prospettiva teorica interazionista, che sottolinea il ruolo dei contesti quotidiani di interazione per la promozione dello sviluppo òinguistico. In particolare, vengono presentate le potenzialità della lettura congiunta di libri di immagini con un genitore, e sottolineata la necessità di una stretta collaborazione tra logopediste, insegnanti e genitori.

I disturbi del linguaggio in età prescolare: il ruolo dei contesti quotidiani di interazione nello sviluppo linguistico

BARACHETTI, Chiara;LAVELLI, Manuela
2008

Abstract

Dopo un'introduzione ai disturbi del linguaggio, vengono presentate l'incidenza di tali disturbi in età prescolare e le successive ricadute sullo sviluppo sociale e l'apprendimento scolastico. L'articolo divulgativo si concentra quindi sui programmi di intervento che si stanno delineando ora nell'ambito della prospettiva teorica interazionista, che sottolinea il ruolo dei contesti quotidiani di interazione per la promozione dello sviluppo òinguistico. In particolare, vengono presentate le potenzialità della lettura congiunta di libri di immagini con un genitore, e sottolineata la necessità di una stretta collaborazione tra logopediste, insegnanti e genitori.
disturbi del linguaggio, età prescolare, interazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/323365
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact