Lo studio analizza le differenze interdiadiche nello sviluppo della comunicazione faccia-a-faccia madre-lattante nei primi mesi di vita, per verificare se ai diversi tipi di traiettorie di sviluppo sono associate differenze significative nella qualità dei processi di co-regolazione diadica. Ventiquattro diadi madre-lattante sono state videoregistrate settimanalmente durante la comunicazionespontanea faccia-a-faccia, dalla 1a alla 14a settimana di vita. Due gruppi di diadi distinti dalle traiettorie di sviluppo della comunicazione (gruppo «incremento» e gruppo «picco-decremento/cambiamento») sono stati confrontati in base alle caratteristiche e ai comportamenti della madre, del lattante e ai processi di co-regolazione. I risultati mostrano che nel 2° mese la Comunicazione Simmetrica (mutuo coinvolgimento e co-regolazione attiva da parte di entrambi i partner) è significativamente maggiore nel gruppo «picco»: le madri di questo gruppo Riflettono le espressioni dei lattanti più delle altre madri che, invece, Stimolano maggiormente. I lattanti, a loro volta, mostrano più Emozionalità Positiva e meno Emozionalità Negativa dei coetanei, e, più precocemente di questi ultimi, capacità di attenzione e sorrisi sociali che influenzano significativamente l’occorrenza del rispecchiamento materno. Queste differenze permettono di far luce sulla successiva divergenza di traiettorie nello sviluppo della comunicazione faccia-a-faccia.

Differenze interdiadiche nello sviluppo dei primi processi di co-regolazione madre-lattante

LAVELLI, Manuela;BARACHETTI, Chiara
2010

Abstract

Lo studio analizza le differenze interdiadiche nello sviluppo della comunicazione faccia-a-faccia madre-lattante nei primi mesi di vita, per verificare se ai diversi tipi di traiettorie di sviluppo sono associate differenze significative nella qualità dei processi di co-regolazione diadica. Ventiquattro diadi madre-lattante sono state videoregistrate settimanalmente durante la comunicazionespontanea faccia-a-faccia, dalla 1a alla 14a settimana di vita. Due gruppi di diadi distinti dalle traiettorie di sviluppo della comunicazione (gruppo «incremento» e gruppo «picco-decremento/cambiamento») sono stati confrontati in base alle caratteristiche e ai comportamenti della madre, del lattante e ai processi di co-regolazione. I risultati mostrano che nel 2° mese la Comunicazione Simmetrica (mutuo coinvolgimento e co-regolazione attiva da parte di entrambi i partner) è significativamente maggiore nel gruppo «picco»: le madri di questo gruppo Riflettono le espressioni dei lattanti più delle altre madri che, invece, Stimolano maggiormente. I lattanti, a loro volta, mostrano più Emozionalità Positiva e meno Emozionalità Negativa dei coetanei, e, più precocemente di questi ultimi, capacità di attenzione e sorrisi sociali che influenzano significativamente l’occorrenza del rispecchiamento materno. Queste differenze permettono di far luce sulla successiva divergenza di traiettorie nello sviluppo della comunicazione faccia-a-faccia.
primi sviluppi dell'intersoggettività, differenze interdiadiche, co-regolazione madre-lattante
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/317332
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact