L’ecografia nella valutazione del paziente itterico: attendibilità su 246 pazienti controllati