Struttura del saggio: la globalizzazione e il divario tra il Nord e il Sud del mondo; una risposta dalla società civile; la consapevolezza e la responsabilizzazione dei consumatori; il commercio equo e solidale; gli effetti positivi del commercio equo e solidale; i soggetti e gli elementi del fair trade; la finanza etica; gli intermediari finanziari e i fondi etici; il microcredito nei Paesi poveri: peculiarità ed esperienze; una nuova economia del benessere.

La globalizzazione, il commercio equo e solidale e la finanza etica

ZAMBERLAN, STEFANO
2005-01-01

Abstract

Struttura del saggio: la globalizzazione e il divario tra il Nord e il Sud del mondo; una risposta dalla società civile; la consapevolezza e la responsabilizzazione dei consumatori; il commercio equo e solidale; gli effetti positivi del commercio equo e solidale; i soggetti e gli elementi del fair trade; la finanza etica; gli intermediari finanziari e i fondi etici; il microcredito nei Paesi poveri: peculiarità ed esperienze; una nuova economia del benessere.
globalizzazione; Sud del mondo; Terzo mondo; commercio equo e solidale; equo-solidale; finanza etica; microcredito; responsabilità d'impresa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/313148
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact