La revisione di Medio Termine della Politica agricola comunitaria (PAC) e la recente riforma della politica di sviluppo rurale per il 2007-13 hanno ribadito la centralità del processo di convergenza delle economie agricole e il suo importante contributo alla coesione economica europea. In letteratura, le analisi sulla tendenza di lungo periodo alla riduzione delle disparità regionali della produttività del lavoro agricolo hanno da sempre ricevuto una particolare attenzione nell'ambito della comprensione delle grandi tendenze dell'economia moderna. Questi studi, tuttavia, risentono di diversi limiti tra i quali, di particolare rilevanza, è la disponibilità di serie storiche sufficientemente estese per affrontare un fenomeno, che per sua natura è strutturale. Rispetto all'Italia, ad esempio, i dati di fonte ufficiale non consentono di andare oltre l'intervallo temporale 1980-2002. In tal senso, la banca dati Agrefit (1) (si veda la scheda inserita in questo numero) relativa ai ricavi, costi e produttività dei fattori nell'agricoltura delle regioni italiane tra il 1951 e il 2002 si pone come una importante base statistica per le analisi quantitative nel lungo periodo.

Una possibile interpretazione del processo di convergenza agricola tra le regioni italiane con la banca dati Agrefit

PECCI, Francesco;
2006-01-01

Abstract

La revisione di Medio Termine della Politica agricola comunitaria (PAC) e la recente riforma della politica di sviluppo rurale per il 2007-13 hanno ribadito la centralità del processo di convergenza delle economie agricole e il suo importante contributo alla coesione economica europea. In letteratura, le analisi sulla tendenza di lungo periodo alla riduzione delle disparità regionali della produttività del lavoro agricolo hanno da sempre ricevuto una particolare attenzione nell'ambito della comprensione delle grandi tendenze dell'economia moderna. Questi studi, tuttavia, risentono di diversi limiti tra i quali, di particolare rilevanza, è la disponibilità di serie storiche sufficientemente estese per affrontare un fenomeno, che per sua natura è strutturale. Rispetto all'Italia, ad esempio, i dati di fonte ufficiale non consentono di andare oltre l'intervallo temporale 1980-2002. In tal senso, la banca dati Agrefit (1) (si veda la scheda inserita in questo numero) relativa ai ricavi, costi e produttività dei fattori nell'agricoltura delle regioni italiane tra il 1951 e il 2002 si pone come una importante base statistica per le analisi quantitative nel lungo periodo.
agricoltura regioni italiane; banche dati; processo di convergenza
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Una possibile interpretazione.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 245.83 kB
Formato Adobe PDF
245.83 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/313145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact