La femme “objet de la plus haute vertu”. Tecniche di autorappresentazione della donna nel romanzo francese dell’Ottocento