L’osservazione della sofferenza nel lavoro di Janice M. Morse