Questo lavoro intende mostrare quanto abbiano contato gli studi di Leibniz nel campo della fisica acustica per la formazione del suo concetto di armonia e per quella giustificazione etica del contingente e del dissonante all'interno di un ordine architettonico della realtà che diventa uno dei suoi principali argomenti di Teodicea.

Forme etiche della musica. Osservazioni sul concetto di armonia in Leibniz

ERLE, Giorgio
2004-01-01

Abstract

Questo lavoro intende mostrare quanto abbiano contato gli studi di Leibniz nel campo della fisica acustica per la formazione del suo concetto di armonia e per quella giustificazione etica del contingente e del dissonante all'interno di un ordine architettonico della realtà che diventa uno dei suoi principali argomenti di Teodicea.
Armonia; Dissonanza; Leibniz
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/304566
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact