27 gennaio: giorno della memoria. La voce dei Sefarditi di Salonicco: Mordo Nahum, ‘il greco’