"Tum breviter Dido voltum demissa profatur" (Aen. 1, 561): individuazione di un "cogitantis gestus" e delle sue funzioni e modalità di rappresentazione nell'Eneide

RICOTTILLI, Licinia
1992-01-01

LETTERATURA LATINA; VIRGILIO; LETTERATURA GRECA; OMERO; APOLLONIO RODIO; ESEGESI; GESTO DI MEDITAZIONE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/302002
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact