Lavoro prestato in agricoltura: vecchie separazioni e nuove omogeneità