Di un soggiorno torinese di Pietro Giordani e di alcuni manoscritti del Giannone