Un germanista trentino dell'Ottocento: Tommaso Gar e il suo 'Quadro storico-critico della letteratura germanica nel secolo nostro'