Capitolo IV, La competenza della Corte