Morfologia e patologia della trasmissione nei “Sonetti di Burchiello”